Caratteristiche dei prodotti

Gli integratori del dottor Rath in quattro punti.

Massima qualità frutto di selezione

  • Principali caratteristiche
  • Caratteristiche degli eccipienti

Scopri di Più...


senza sostanze provenienti da piante geneticamente modificati

senza coloranti e aromi artificiali

senza allergenici come glutine, lattosio (zucchero del latte) e frumento

senza gelatina (sostituita da ipromellosa proveniente da fibre vegetali)

senza lieviti e MSG (monosodioglutammato)

Clinicamente testati e scientificamente formulati per un risultato ottimale.

Provenienza naturale delle componenti della frutta, specialmente agrumi, papaya, ananas, semi di uva, noci di cocco altre piante, specialmente mais, soia, barbabietola da zucchero, tè verde, alghe marine, calendula, estratti della corteccia delle conifere, la condroitina e la glucosammina (contenute in Arteriforte™) da tessuti cartilaginei naturali.

 

Catalogo

ECCIPIENTI

Gli eccipienti necessari per la preparazione delle compresse e delle capsule sono ad es. sostanze che garantiscono la coesione e la protezione delle vitamine e degli altri ingredienti presenti nelle formule.

Anche le sostanze utilizzate per il rivestimento delle compresse sono considerate eccipienti, esse garantiscono la protezione e la conservazione del prodotto.

Nelle formule del dr Rath si fa un uso controllato di eccipienti, riducendoli al minimo indispensabile e facendo attenzione ad una provenienza naturale delle sostanze usate.

Di seguito gli eccipienti più importanti contenuti nei prodotti.

 

Riboflavina

La riboflavina è il nome scientifico della vitamina B2. Questa vitamina viene utilizzata specialmente per il rivestimento, dunque, per la protezione delle compresse. La riboflavina ha un’intenso colore giallo che, se presente, si evidenzia nell’aspetto delle compresse.

 

Olio di limone

L’olio essenziale di limone naturale non viene utilizzato solo per il suo sapore, ma perchè contiene soprattutto antiossidanti e flavonoidi che servono a proteggere dai radicali liberi.

 

Gommalacca

Questa resina viene prodotta in natura da certi insetti per proteggere la prole. Nell’industria alimentare questa sostanza naturale è necessaria per proteggere e conservare gli alimenti.

 

Carbonato di calcio

Questa è la denominazione scientifica del sale di calcio (calcare), di cui sono costituite per es. le valve delle conchiglie, quindi di un materiale largamente diffuso in natura. Il carbonato di calcio si usa soprattutto per la costituzione delle compresse e come parte del rivestimento.

 

Maltodestrina

La maltodestrina è una miscela di due molecole di zucchero diverse, il maltosio (zucchero di malto) e il destrosio. È un’eccipiente naturale che serve soprattutto alla protezione degli ingredienti sensibili come le vitamine e altri micronutrienti.

 

Ipromellosa

L’ipromellosa è un derivato della cellulosa, una sostanza fibrosa di cui sono fatte le piante. Al contrario della cellulosa, l’ipromellosa ha il vantaggio di essere idrosolubile. Costituisce la maggior parte delle capsule che vengono utilizzate per EpiQuercican™ e Lensivit™. Anche il croscaramellosio è un derivato della cellulosa.

 

Acidi grassi a catena media

A differenza degli altri grassi, questo tipo di acidi grassi non si depositano nell’organismo. Gli acidi grassi da noi utilizzati provengono dalla noce di cocco e consentono di proteggere e di rendere biodisponibili le vitamine liposolubili contenute nei nostri preparati.

 

Biossido di silicio

Il biossido di silicio è il minerale più diffuso in natura e anche presente nelle pareti cellulari delle piante. L’aggiunta dell’acido di biossido di silicio impedisce l’aggrumarsi degli ingredienti aumentando la biodisponibilità dei micronutrienti.

 

Stearato di magnesio

I sali di magnesio di acidi grassi (qui acido stearico) appaiono quali metaboliti intermediari anche nell’organismo umano. Nella lavorazione di alimenti e integratori alimentari servono soprattutto come antiaggreganti (antiagglomeranti) che migliorano la disponibilità degli integratori.

CHIUDI


Fondamenta Scientifiche

  • La ricerca indipendente
  • Standard di produzione

Scopri di Più ...


La maggior parte delle altre aziende realizza i prodotti basandosi sulla ricerca di biblioteca. Le formula del dr Rath invece sono sviluppate presso il Dr. Rath Research Institute, uno degli istituti leader a livello mondiale nel campo della scienza della salute naturale.

Nell’Istituto di ricerca del Dr. Rath in California (USA), specialisti di tutte le discipline partecipano alla ricerca e allo sviluppo delle formule di micronutrienti.

Le formule di micronutrienti derivano, a differenza della maggior parte dei prodotti sul mercato, da composizioni di micronutrienti testati clinicamente.

Ogni formula si basa su quasi 20 anni di ricerca e sviluppo scientifico. Particolare attenzione è data ai reciproci rapporti fra micronutrienti: il beneficio ottimale, infatti, si ottiene grazie a opportune associazioni fra micronutrienti che si supportano l’un l’altro nella loro attività, determinando un effetto migliore nel complesso.

Quantità moderate di nutrienti appositamente selezionati per agire sinergicamente sono più efficaci dei singoli componenti o delle loro combinazioni casuali.

 

sinergia-nutrienti-cellulari

Utilizzando combinazioni sinergiche di nutrienti, la crescita cellulare anormale si può ridurre di circa l’88%, mentre l’uso dei singoli nutrienti, o di solo alcuni, non ha alcun effetto o un effetto molto più piccolo.

La ricerca ha dimostrato che la sinergia di nutrienti può innescare la morte di cellule che crescono in modo incontrollato e può fermare completamente la diffusione di altri tipi di cellule anormali.

 

Esempio di sinergia per l’attività cardiaca

 

Esempio di sinergia per la protezione e la costruzione del tessuto connettivo:

 

Le formule di micronutrienti del Dr. Rath sono prodotte negli Stati Uniti da una ditta rinomata nella produzione di integratori alimentari e di farmaci. Questa ditta collabora con grandi fornitori di materie prime obbligati ad osservare severi criteri sulla qualità delle loro materie prime.

Apparecchiature analitiche e macchinari tra i più avanzati nel campo tecnologico permettono di sorvegliare e controllare minuziosamente ogni singola fase del processo di produzione. Così si assicura l’esecuzione esatta delle disposizioni previste dalle nostre formule di micronutrienti.

La ditta producente fabbrica secondo gli standard GMP (Good Manufacturing Practices) ed è membro attivo dell’associazione nazionale di alimenti nutrizionali (National Nutritional Food Association“ NNFA). ll processo di produzione dei nostri programmi di micronutrienti si svolge secondo una sequenza ben definita: comincia sin dal peso delle materia prima fino alla spedizione del prodotto finito. Per ogni lotto vengono presi campioni delle materie prime, dei prodotti intermedi e dei prodotti finiti. Questi campioni vengono tenuti in archivio per almeno 5 anni per assicurare un continuo e duraturo controllo della qualità.

Un prestigioso laboratorio garantisce tramite analisi eseguite con le tecnologie più avanzate (GC, HPLC ecc.) la qualità degli integratori alimentari. Esse consentono di constatare precisamente la presenza, la purezza e la qualità di tutti gli ingredienti, anche per analizzare piccoli quantitativi, fornendo risultati facilmente riproducibili. Attraverso questi procedimenti si può controllare la presenza, la purezza e la qualità di tutti gli ingredienti. Così si controlla che sostanze estranee come sporcizia, agenti patogeni, o ingredienti scadenti, non finiscano nelle formule.

Per ogni lotto viene effettuato un controllo con il quale si determinano e si documentano le concentrazioni di tutti gli ingredienti dei nostri prodotti. Dopo la conclusione della produzione di un lotto, viene prelevato ancora un campione che si invia ancora in laboratorio per il controllo di routine. Sulla base dei risultati dell’analisi chimica viene rilasciato un certificato con la data di scadenza, firmato dal direttore del controllo della qualità.

CHIUDI


Non Profit al 100%

  • Finanziamento alla ricerca indipendente
  • Formazione e informazioni attendibili

Scopri di Più ...


La maggior parte delle aziende usa i loro profitti per far arricchire proprietari o azionisti – e il cliente paga tutto questo con il prezzo del prodotto finale.
I profitti derivanti dalla distribuzione di prodotti del Dr. Rath vengono devoluti al 100% per finanziare ulteriormente la ricerca innovativa e la formazione in medicina naturale.

Molte aziende utilizzano, a scopo di lucro, informazioni sulla salute fuorvianti. In qualità di organizzazione non-profit, la Fondazione l’Alleanza per la Salute del dr. Rath mette a disposizione, nel campo della salute naturale, un’informazione scientifica attendibile.

 

CHIUDI


Un nuovo sistema sanitario

  • Una base etica
  • Un nuovo approccio

Scopri di Più ...


L’attuale crisi sanitaria aumenta a causa dell’espansione del numero e dell’incidenza delle malattie che permette la costruzione di un mercato lucrativo con brevetti sui farmaci.
Attraverso il nostro approccio non-profit alla scienza della salute naturale stiamo aprendo la strada per un nuovo sistema di assistenza sanitaria – concentrandoci sulla prevenzione e l’eliminazione delle malattie.

CHIUDI


TUTTI I PROFITTI SONO DESTINATI AD UNA FONDAZIONE DI PUBBLICA UTILITA’

2 Risposte a “Caratteristiche dei prodotti

  • Cristiano M.
    4 anni fa

    non comprendo se le molecole utilizzate siano estratte da alimenti naturali o possano anche essere chimici (vitamine, aminoacidi ecc.) perché, se così fosse aggraverebbero il sistema organico

    • L'Istituto di Ricerca di Santa Clara è leader mondiale nella ricerca sui micronutrienti essenziali alle cellule per la cura di alcune patologie.
      Ogni preparato ha alle spalle oltre 20 anni di sperimantazione e ricerca clinica.
      Alcune vitamine utilizzate nelle formulazioni sono necessariamente di sintesi, come accade per il 99% dei prodotti presenti sul mercato.
      A tal proposito voglio ricordare che dal centro antiveleni più imponente del mondo presente in USA non è ancora giunto nessun
      caso di morte per utilizzo di integratori. http://orthomolecular.org/resources/omns/v07n01.s
      Nn si può dire altrettanto dei farmaci…Ad esempio circa 107.000 pazienti vengono ricoverati ogni anno per complicazioni gastrointestinali correlate a farmaci anti-infiammatori non steroidei (FANS) e almeno 16.500 decessi si verificano ogni anno tra i pazienti con artrite. (Singh Gurkirpal, MD, "Considerazioni sui recenti farmaci antinfiammatori .., The American Journal of Medicine, 27 luglio, 1998, p. 31S)
      Dobbiamo però distinguere tra i singoli nutrienti e le sinergie di nutrienti. Questa distinzione tra singolo e sinergia è di vitale importanza!
      Se soffri di pressione alta non serve a nulla prendere vitamina C devi assumerla con l'arginina, e se voui stimolare la produzione e l'elasticità
      del tessuto connettivo devi aggiungere Lisina e Prolina, alcuni ologoelementi e sali minerali specifici.
      Per contro gli scienziati sono riusciti ad esempio ad isolare le molecole presenti nelle piante medicinali ma non riescono
      ancora a spiegare i meccanismi d'azione globale che procura l'utilizzo della pianta intera anzichè quello di un principio attivo singolo.
      Le sinergie fanno la differenza!
      Prova a ubriacarti insieme ad alcuni farmaci! L'alcool da solo non è letale se non lo associ ai farmaci.

  • Il tuo commento attende l'approvazione da un moderatore.

    These days, however, low credit score can play a job in dictating your
    approval which has a hard money lender tove lo concert
    dc ” in these aspects the landlord tenantrelationship is similar to feudal tenure.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *