Diabete tipo 2: test clinico con preparati naturali privi di effetti collaterali

(Last Updated On: Novembre 18, 2016)

In tutto il mondo, più di 200 milioni di persone soffrono di diabete, e circa 18,2 milioni di americani sono affetti da questa malattia.

In Italia il 6/7% circa della popolazione è diabetica, pari a 4 milioni di diabetici (fonte: Adnkronos Salute).

Il diabete è caratterizzato da un’alta concentrazione di zucchero (glucosio) nel sangue, come risultato di una insufficiente produzione di insulina, o di una compromessa risposta cellulare ad esso, o entrambi.

Sul fronte della rierca, la medicina tradizionale si concentra sull’insulina “intelligente” e sugli antiossidanti presenti nei polifenoli contenuti in caffè, tè, cioccolato amaro, che sembrano attivi sia nel diabete tipo 2 che nelle dislipidemie.

Di fatto si punta ancora alla vendita di insulina e di nuovi brevetti, evitando di occuparsi di ridurre l’assunzione di farmaci o di migliorare la qualità di vita di chi soffre di questo problema,  e senza fornire una risposta chiara per la prevenzione.

La ricerca del dottor Rath, indipendente dalle case farmaceutiche, invece va oltre:

– spiega quali sono le cause del diabete nella maggior parte dei casi,

– conduce test clinici utilizzando preparati naturali privi di effetti collaterali, frutto della sua ricerca, sia come coadiuvanti che come prevenzione.

Tutto questo certo non porta a grandi profitti, perché i micronutrienti esistenti in natura non si possono brevettare a meno che non si dichiarino illegali.

Grazie alla Medicina Cellulare™ è stato compiuto un importante passo avanti per la comprensione delle cause, nella prevenzione e nella gestione del diabete dando la possibilità di stare meglio a migliaia di persone!

La ragione principale per cui si sviluppa il diabete dell’adulto (tipo II) è un deficit a lungo termine di micronutrienti cellulari, specifici e attivi in sinergia tra loro, nelle milioni di cellule che formano e danno vita al pancreas (l’organo che produce l’insulina), al fegato e alle pareti dei vasi sanguigni.

Questa nuova concezione spiega anche la ragione delle conseguenze più gravi del diabete: i problemi circolatori.

Il diabete aumenta in modo significativo la probabilità di sviluppare depositi aterosclerotici, che, per ostruzione dei vasi sanguigni, possono aumentare il rischio di attacchi di cuore, di amputazione dei piedi, cecità, ecc.

Questo concetto è stato testato in uno studio clinico pilota in pazienti affetti da diabete di tipo II.

Scopo dello studio

Verificare l’efficacia della combinazione specifica di nutrienti cellulari sui livelli di zucchero nel sangue in pazienti affetti da diabete di Tipo II.

Lo studio clinico pilota è stato condotto con 10 pazienti affetti da diabete di tipo II chiamato anche diabete dell’adulto.

Questi pazienti hanno ricevuto un programma specifico e sinergico di micronutrienti che comprende vitamine, aminoacidi, antiossidanti e minerali, come il cromo, per 6 mesi.

Sono stati eseguiti gli esami del sangue per misurare l’effetto di questa sinergia di nutrienti sui livelli di glucosio e sui livelli di C-HbA1c (indicatore di danni ai globuli rossi di glucosio), con cadenza regolare:

– prima di usare il programma di micronutrienti,

– dopo due mesi, dopo quattro mesi,

– dopo sei mesi di utilizzo.

Risultati dello studio

Dopo 6 mesi di somministrazione del programma a base di micronutrienti cellulari c’è stata una diminuzione nel livello di zucchero nel sangue del 23%, passando da una media di 155mg/dl all’inizio dello studio a 120 mg/dl al termine dello studio.

Inoltre, i livelli nel sangue di HbA1-c erano inferiori in media del 9,3%.

Conclusione

Questo studio pilota di sei mesi, anche se condotto con un piccolo gruppo di pazienti, ha confermato gli effetti positivi della combinazione sinergica di nutrienti cellulari sulla regolazione dei livelli di zucchero nel sangue nei pazienti diabetici, senza effetti collaterali.

L’efficacia dell’azione sinergica di nutrienti nel diabete di tipo II è stata ulteriormente confermata da parecchie testimonianze sulla base delle cartelle cliniche dei pazienti.

Fonte:

Istituto di Ricerca del dottor Rath

http://www.drrathresearch.org/clinical-support/studies/131-studies/141-clinical-studies-in-diabetes

form

Ricevi grauitamente il libro del dottor
M. Rath nella tua casella di posta elettronica.

Inserisci Nome ed Email qui sotto e clicca sul pulsante Scarica Subito.

libro-rath



I tuoi dati sono protetti dalla nostra Privacy Policy al 100%.
Potrai cancellarti con un click

I commenti sono disabilitati.