Sintomi ictus nelle donne

(Last Updated On: Settembre 4, 2011)

sintomi-ictus-nelle donneSebbene tutti i sintomi di ictus abbiano in comune la caratteristica di essere inattesi e improvvisi, talvolta possono essere diversi da quelli che si manifestano solitamente. Soprattutto le donne possono avere una sintomatologia tanto diversa da indurre a una diagnosi errata con conseguenze spesso letali.

L’ictus cerebrale è una condizione in cui l’afflusso di sangue si interrompe ad una parte del cervello ed è clinicamente indicato come incidente cerebrovascolare (CVA). Il sangue trasporta l’ossigeno e il nutrimento necessario per le varie cellule del nostro corpo, comprese le cellule cerebrali, ed è quindi indispensabile per la vita e il corretto funzionamento di tutti gli organi.

Durante un attacco di ictus, questo afflusso di sangue si interrompe a causa di un blocco o di una rottura di un vaso sanguigno in una parte del cervello.

Ci sono due tipi di ictus: ischemico ed emorragico. L’Ictus ischemico è causato da un coagulo di sangue, mentre l’ictus emorragico è causato della rottura di un vaso sanguigno.

La scarsità di sangue e di ossigeno provoca lesione e morte delle cellule cerebrali. Se non viene somministrato velocemente (entro 3 ore circa) il trattamento corretto, il cervello può smettere di lavorare con esito fatale.

I Sintomi ictus tipici, generalmente osservati in entrambe i sessi sono:

disturbi improvvisi del linguaggio o ridotta comprensione, difficolta nella deglutizione
• intorpidimento, formicolio, perdita di sensibilità o debolezza su un lato del corpo, su metà viso, lingua compresa

• confusione mentale
• Insorgenza di un mal di testa improvviso e importante
• Vista improvvisamente offuscata totale o parziale, difficoltà improvvisa di visione ad un occhio
• vertigini, problemi di equilibrio e coordinazione

Sintomi ictus non tradizionali, o non comuni, in particolare nelle donne, impediscono che il paziente riceva una diagnosi e un trattamento corretti.

Questi sintomi sono elencati qui di seguito:

  • Respiro corto: di solito considerato come un sintomo legato a  problemi cardiaci o polmonari. Diventa dunque difficile stabilire correttamente la diagnosi e il trattamento.
  • Convulsioni: sintomo di ictus che si manifesta raramente ed è dovuto al danno che stanno ricevendo i neuroni nel loro funzionamento.
  • Svenimento: può essere tra i sintomi ictus più irregolari o difficili da diagnosticare nelle donne. Questo sintomo è il risultato della cattiva comunicazione tra le cellule del cervello.
  • Incoscienza: sintomo che complica il processo di diagnosi in quanto non consente di valutare i comuni sintomi di ictus.

Questi sintomi sono talvolta definiti come sintomi atipici. Può accadere infatti che nelle donne i sintomi di ictus siano talmente diversi da indurre il medico ad una diagnosi errata scambiandolo con qualche altro problema di salute. Le ricerche fanno notare che non sono solo le donne a manifestare sintomi atipici di ictus ma, seppur in percentuale minore, sono stati osservati anche negli uomini.

Chiama il 118 o porta la persona immediatamente in ospedale se sono presenti uno o più sintomi contemporaneamente.

Per saperne di più su segni rapidi di allarme e sintomi ictus scarica gratuitamente la Guida “Ictus sintomi, cause e prevenzione”.

Altri sintomi atipici di ictus per le donne sono:

• fatica improvvisa
• dolore toracico improvviso
• problemi di coordinamento
• Singhiozzo improvviso
• Nausea
• Dolore improvviso (braccia, gambe, viso)

La ricerca ha dimostrato che un’alta percentuale di donne non mostra i sintomi tradizionali di ictus e quindi ci vuole più tempo per rilevare l’ictus nel caso delle pazienti femminili. Questo ritardo nella diagnosi causa ritardo nel trattamento e ciò risulta essere spesso fatale. Quasi il 30% dei casi di ictus nelle donne non ricevono un trattamento immediato.

Le cause di questi sintomi ictus non tradizionali per le donne devono essere ancora scoperti. L’ictus è un problema di salute che richiede un trattamento tempestivo, oppure può portare alla morte. Diventa quindi obbligatorio saper comprendere i segni e i sintomi di ictus nelle donne, in modo che il paziente si salvi ricevendo la diagnosi e il trattamento corretti, immediatamente.

Scarica subito questa guida completa e grautita su

Ictus: Sintomi, cause e prevenzione.

Una guida scritta in modo semplice sulla base di una ricerca e di una motivazione personale di Monica Martinuz per diffondere soprattutto la coscienza di ciò che si può fare per prevenire questa patologia che purtroppo colpisce fasce di età sempre più giovani, stando ai dati delle ultime statistiche americane ed europee.

 

Fonti: Riverside Nurse Mayo Foundation for Medical Education and Research

Potrebbero interessarti anche:

Ischemia ed emorragia cerbrale: segni e sintomi

Sintomi ictus atipici

Prevenzione Ictus

I neuroni a specchio: metodica riabilitativa per l’ictus cerebrale

 

 Ciao e Benvenuto! Se ti è piaciuto questo post, aiutaci a diffondere la voce 😀

I commenti sono disabilitati.