329 0194373 CONTATTI
Otto sport che hanno dimostrato di forticare le ossa 1 -

Otto sport che hanno dimostrato di forticare le ossa

Quali sono i modi migliori di muoversi per avere ossa sane e forti?

“Prova a fare movimenti che mettano sotto stress ossa e muscoli più di quanto sei abituato nella vita di tutti i giorni” – dice il Dottor Paul Mystkowski, endocrinologo al Virginia Mason Medical Center di Seattle, membro della facoltà clinica della University of Washington in Seattle.

Parla con il tuo medico e assicurarti di aver scelto l’allenamento sicuro per te. Poi buttati e prova!

1. Tai Chi – una forma di movimenti lenti e aggraziati – favorisce sia ossa forti che un buon coordinamento.

Uno studio riportato nel Physician and Sportsmedicine ha scoperto che il Tai Chi potrebbe rallentare la perdita ossea nelle donne in postmenopausa. Le donne, che hanno fatto 45 minuti di tai chi al giorno, cinque giorni a settimana per un anno, hanno goduto di un tasso di perdita ossea fino a tre volte e mezzo più lento rispetto al gruppo non praticante. I benefici sulle ossa sono stati evidenziati dai test sulla densità minerale ossea.

2. Yoga

Uno studio apparso sul Yoga Journal riporta un aumento della densità minerale ossea nella colonna vertebrale, nelle donne che fanno yoga regolarmente. Lo yoga (sembra che i benefici provengano da tutte le tipologie di yoga) sembra costruire ossa sane a livello dei fianchi, della colonna vertebrale e dei polsi – le ossa più vulnerabili alle fratture. Lo Yoga, inoltre, affina anche equilibrio, coordinazione, concentrazione e consapevolezza del corpo e contribuisce in tal modo prevenire le cadute.

3. Camminare

Una tendenza fitness che non va mai fuori moda, è un ottimo modo per migliorare la salute delle ossa. Uno studio di infermieri ha evidenziato che camminare quattro ore a settimana dà un rischio inferiore del 41% di fratture all’anca, rispetto al camminare meno di un’ora alla settimana. Camminare a passo svelto è meglio, ma puoi adattare la velocità al tuo livello di forma fisica attuale. Camminare è gratis e si può fare ovunque, in qualsiasi momento, anche quando sei in viaggio.

4. Golf

Forse hai sempre pensato al golf come a uno sport per “vecchi”, per persone che non possono più fare “veri” sport. Cambia idea! Tutto quel camminare inseguendo palle perse, significa un sacco di lavoro per fianchi e colonna vertebrale.

5. Danza

OK, forse non sei mai stato la stella della danza classica. Ma non mi riferisco alle scarpette a punta, bensì a salsa, samba, rumba, valzer lento, foxtrot e tango. In queste attività non solo eserciti il tuo cuore ma allo stesso tempo, oltre a divertirti. rendi le tue ossa più forti.

6. Escursionismo

Il lavoro sul peso del corpo e l’impatto dei piedi nel toccare il suolo – possono aumentare la densità ossea, soprattutto a livello dei fianchi. “L’aumento dell’impatto sui piedi e le gambe si traduce in una maggiore densità ossea”- dice il Dottor Paul Mystkowski. E poi con l’escursionismo raramente ci si annoia.

7. Sport con la racchetta Tennis, squash e paddle tennis (vedi camminare a passo veloce)

8. Allenamento di Forza, pesistica 

Fare sollevamento pesi con le macchine per i pesi al centro benessere, almeno due volte alla settimana, sostiene il chirurgo, possono stimolare la crescita ossea. Ogni palestra dispone di un allenatore in grado di progettare un allenamento per gambe, schiena, spalle e braccia, specifico per il tuo livello di forma fisica.

9. Movimento Arcaico

Attenzione, se già hai ossa sottili

Prendi alcune precauzioni, perché il tuo rischio di frattura è superiore al normale, evita sport con la possibilità di cadute gravi. Se hai un assottigliamento delle ossa nella colonna vertebrale, si consiglia di rinunciare a qualsiasi piegamento yoga profondo della colonna vertebrale. Anche in questo caso, consulta il medico prima di iniziare qualsiasi nuovo programma di esercizio, specialmente se stai assumendo farmaci che rallentano il coordinamento e scardinano l’equilibrio.

Un ultimo suggerimento: sii paziente.

La fase di costruzione dell’osso nei giovani adulti è più veloce – prende tre o quattro mesi, ma può richiedere molto più tempo in presenza di osteoporosi e man mano che si invecchia. Fai una verifica della tua densità ossea prima di iniziare e dopo almeno un anno di pratica. Le ossa si modificano lentamente – ma non cambiano.

Otto sport che hanno dimostrato di forticare le ossa 2 -

Fonte: www.webmd.com

I commenti sono disabilitati.