329 0194373

Solstizio d’Estate: Yin e Yang si incontrano nel Sole

Che cos’è il Solstizio d’estate e perché tutti i popoli, da sempre, lo celebrano?

Il culmine del cammino del Sole: questo indica, in estrema sintesi, il Solstizio d’estate.

MTC e Solstizio d’EstateOggi voglio raccontarti cosa succede nell’energia dei viventi e su questo pianeta, al Solstizio d’Estate, tra il 21 e il 24 Giugno, ovvero nei giorni in cui le ore di luce solare che illuminano il nostro emisfero raggiungono l’apice per poi iniziare a calare.

Sole ed energia in questo caso coincidono. Dal fondo dell’Inverno l’energia risale portando con sé la Primavera, la linfa che poi sboccerà in foglie, fiori e frutti.

Quando l’energia percorre questa direzione, dal basso verso l’alto, è detta Yang, e, per convenzione, si rappresenta col colore rosso.

Il 21 Giugno è il giorno più lungo dell’anno, così come la notte del 21 dicembre è la notte più lunga dell’anno.

Il sole ci mette sei mesi a salire e sei mesi a scendere, tra un ciclo e l’altro fa una “pausa” di tre giorni, giorni in cui la luce risplende in alto e, dopo questo canto del cigno, inizia a declinare.

Solstizio discende da “il sol sta”: e infatti per 3 giorni sorge e tramonta nello stesso punto dopodiché sorge gradualmente sempre più a Sud dell’orizzonte.

Questa è la festa della Luce. Questo momento culmine è riconosciuto da sempre e da tutti come la festa della luce. Noi sappiamo che la luce solare è il medium di trasmissione delle informazioni cosmiche e Celesti, funzionali alla coscienza.

Nella MTC si distingue tra Fuoco Imperiale, il cui organo è Cuore, sede di enti come coscienza, spiriti/Shen e Fuoco Ministro inteso più come calore e legato piuttosto alla funzione del Triplice Focolare.

Il calore viene dopo la luce come la vita viene a seguito della coscienza.

San Giovanni BattistaSogno di una notte di mezz’estate”. Magiche, come tutte le terre di mezzo che interfacciano due mondi, in queste notti Shakespeare ricrea l’incanto del mondo eterico, dove sogno e realtà si fondono e gli umani si confondono.

Sia i suoi antenati, che i suoi discendenti, nei giorni di midsummer, continuano a celebrare il solstizio a Stonenge, uno dei portali di pietra fra i più arcaici del pianeta.

Giano, dio bifronte del principio e della fine, delle porte e dei confini, precristiano, verrà sostituito dai due Giovanni: S. Giovanni Battista,( 24 Giugno) che governa sul solstizio d’estate e S. Giovanni Evangelista (27 Dicembre), che presiede al solstizio invernale.

Per quanto l’estate sia considerata una stagione gioiosa e l’inverno una stagione triste, per il fatto stesso che la prima rappresenta in un certo modo il trionfo della luce e la seconda quello dell’oscurità, i due solstizi corrispondenti hanno, per contro, un carattere esattamente opposto. – R. Guénon

Il Battista nasce sei mesi prima e prepara l’avvento, il 25 dicembre, del Cristo, che è “la luce, la verità e la vita”.

bussola cineseFesta dei fuochi. I momenti di grande rilevanza cosmica sono ovviamente ritrascritti, nei calendari di riti e festività, da tutti i popoli da che mondo è mondo.

Non stupisce che anche la simbologia popolare, a ben guardare , è la stessa: Sole e luce in Cielo, fuoco in Terra e gioia nei cuori.

In ambedue i solstizi si accendo fuochi, si fanno rotolare fascine di paglia in fiamme lungo i pendii delle colline, si canta, si balla, si propizia, si invocano gli spiriti della luce preposti alla protezione di ogni forma di vita su questo pianeta.

Secondo gli studi accademici, “il sentimento che il mondo naturale e la società umana sono strettamente solidali, è stato l’elemento di fondo di tutte le credenze cinesi”.
Anche in Cina, a un certo punto, si ritrova un Calendario che registra l’arte di comporre i temi stagionali dei canti e dei riti che scandivano il ritmo del lavoro campestre.

Ma anche il mestiere di Figlio del Cielo (del re o dell’imperatore) consisteva nel fare il giro del regno (nel senso delle 4 porte del palazzo) accordando le stagioni e i mesi, rettificando i giorni, in modo da trovarsi (per ricevere i dignitari delle provincie) nell’Est nel mese in cui cade l’equinozio di primavera, nel Sud per il solstizio d’estate, nell’Ovest per l’equinozio d’autunno e nel Nord per il solstizio d’inverno. – M. Granet

Per rendere più tangibile e chiaro il pensiero che sottende tutta la MTC, propongo di utilizzare una bussola.

Ho semplificato e tradotto la bussola classica cinese usata per mille cose e a tutt’oggi nota in occidente per la pratica del Feng Shui.

Per l’occasione ho dato rilievo all’asse verticale, argomento del giorno.

bussola psicotao

ALLO YANG CORRISPONDONO:

Il Cielo
La luce e il lato soleggiato della collina
Il Polo Sud dell’anno, l’ energia ascendente Yang
Il massimo Yang, apice
Il Fuoco
Cuore e Triplice Focolare

ALLO YIN CORRISPONDONO:

La Terra
L’ombra e il lato in ombra della collina
Il Polo Nord dell’anno, l’energia discendente Yin
Il massimo Yin
L’ Acqua
e I Reni

Microcosmo orbiteEsattamente come nel Cielo, anche nel corpo umano le due polarità scorrono, si susseguono e si invertono, per esempio nel perineo e all’altezza del capo.

La polarità della corrente che risale lungo la colonna vertebrale è di segno positivo +, e viene dunque rappresentata in rosso; la testa è il punto di arrivo di molti meridiani, tutti Yang.

Lo splendore degli occhi, il linguaggio fluente, il canto, il ridere, tante espressioni del cuore e dell’amore che siamo capaci di trasmettere, tutte espressioni che di solito definiamo solari, fino agli illuminati e ai santi che emanano aureole, manifestando ancor di più, il Cielo in noi.

La medicina cinese è un sistema fondato sulla cronobiologia, ovvero sulle connessioni intrinseche tra ritmi temporali e adattamento biologico.

Questa medicina è una “scienza naturale” nel senso che considera e riflette la natura, la natura esatta e complessa delle relazioni fra Cielo Uomo e Terra.

E’ una visione puntuale, come solo Cielo e Terra nei loro eterni appuntamenti, possono essere.

A cura di Mara Ciaschini Piot

Solstizio d’Estate: Yin e Yang si incontrano nel Sole 1 -

Ricevi gratis l’Ebook “Digerire il Mondo”, compilando il form qui sotto

All’interno trovi il Test per la Diagnosi Energetica di Stomaco e Milza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Google premia i contenuti originali