329 0194373 CONTATTI
Vitamine: dove si trovano a cosa servono 1 -

Vitamine: dove si trovano a cosa servono

Vitamine: dove si trovano a cosa servono 2 -

 

Tutti gli esseri viventi hanno bisogno di vitamine per la crescita e per stare una buona salute. Il corpo non è in grado di produrle o non può farlo normalmente  in quantità sufficiente, così le deve assorbire dal cibo.

Ogni vitamina ha un ruolo specifico da svolgere, ma può creare azioni in sinergia con altre vitamine, antiossidanti, minerali ed enzimi. Specifiche sinergie sono state scientificamente testate per curare e prevenire malattie cardiovascolari, cardiopatie e tumori dalla Medicina Cellulare.

Vitamine: dove si trovano a cosa servono 3 -Molte reazioni nel corpo richiedono molte vitamine; talvolta la sola presenza, così come la mancanza o l’eccesso di una sola può interferire con la funzione di un altra.


VITAMINE
(Fonte: orthomolecular.org)

Top
Approfondimento
Dove si trovaFunzioni


Vitamina A

(retinolo e beta-carotene)







Erba d'orzo
, burro, cavolo, carotenoidi (origine vegetale, convertito in A per il corpo), radice di carota, tuorlo d'uovo, pesce, Centella asiatica, fegato, retinolo (la vitamina A di origine animale, sotto forma di alcol), retinile palmitato (estere sotto forma di retinolo, estere è preponderante negli oli di fegato di pesce), spirulina, latte intero.

Essenziale per la visione, la crescita adeguata, l'utilizzo delle proteine e la differenziazione dei tessuti. La vitamina A ha proprietà antiossidanti eccellenti, stimola la produzione di muco, e viene assorbita dal corpo circa 3-5 ore dopo l'ingestione.

Vitamina B1

(Tiamina)



Asparagi, carne di manzo ai reni, fegato di manzo, lievito di birra, riso, legumi secchi, ceci, Centella asiatica, fagioli, agnello, latte, fagioli, noci, carne di maiale, pollame, crusca di riso, segale, salmone, soia, spirulina, semi di girasole, germe di grano, cereali integrali, lievito di birra. Tiamina cloridrato, tiamina mononitrato.

Svolge un ruolo chiave nel ciclo metabolico del corpo per la generazione di energia, aiuta la digestione dei carboidrati, essenziali per il funzionamento normale del sistema nervoso, dei muscoli e cuore, stabilizza l'appetito, favorisce la crescita e un buon tono muscolare.

Vitamine: dove si trovano a cosa servono 4 -


Vitamina B2

(Riboflavina)



Mandorle, asparagi, erba d'orzo, lievito di birra, formaggio, pollo, uova, verdure a foglia verde, fegato, carne, latticini, carni d'organo, foglie di menta, foglie di senna, spirulina, germe di grano.

Necessaria per il metabolismo dei carboidrati, quello dei grassi e delle proteine; interviene nella formazione di anticorpi, in quella dei globuli rossi e nella respirazione cellulare; è necessaria per il mantenimento di una buona visione, di pelle, unghie e capelli sani, allevia l'affaticamento degli occhi, promuove la salute in generale.



Vitamin B3

(Niacina, Acido Nicotinico)



Fegato di manzo, lievito di birra, carne di pollo bianco, eufrasia, Partenio, pesce, verdure a foglia verde, l'halibut, luppolo fiori, carni magre, legumi, fegato, latte, noci, arachidi, carne di maiale, pollame, foglie rosse di lampone, salmone, semi di girasole , pesce spada, tonno, tacchino, vitello.

Migliora la circolazione e riduce il livello di colesterolo nel sangue, mantiene il sistema nervoso in buone condizioni, aiuta a metabolizzare le proteine, gli zuccheri e i grassi, riduce la pressione sanguigna, aumenta l'energia attraverso il corretto utilizzo degli alimenti; previene la pellagra, aiuta a mantenere una pelle sana ed anche un buon funzionamento del sistema digestivo.


Vitamina B5

(Acido Pantothenico)



Formaggio blu, lievito di birra, cervello, pantotenato di calcio, mais, uova, cuore, rene, legumi, lenticchie, nel fegato, aragosta, carni, latte, melassa, arachidi, piselli, riso, soia, semi di girasole, ortaggi, germe di grano, interi cereali integrali.

Partecipa alla liberazione di energia dai carboidrati, dai grassi e dalle proteine, aiuta l'utilizzo di vitamine da parte del corpo, migliora la resistenza dell'organismo allo stress, aiuta a costruire le cellule e lo sviluppo del sistema nervoso centrale, sostiene le ghiandole surrenali, combatte le infezioni costruendo anticorpi.



Vitamina B6
(Piridossina)

Avocado, banana, crusca, pane, lievito di birra, carrrots, pollo, mais, pesce, nocciole, halibut, prosciutto, aringhe, legumi, lenticchie, nel fegato, arachidi, riso, salmone, gamberetti, soia, semi di girasole, trota, tonno , noci, germe di grano, cereali integrali.
La vitamina B6 da integratori alimentari è piridossina cloridrato.

Necessaria per la sintesi e la degradazione degli aminoacidi, i mattoni delle proteine, aiuta nel metabolismo dei grassi e dei carboidrati, aiuta nella formazione di anticorpi, mantiene in buono stato il sistema nervoso centrale, aiuta nella rimozione dei liquidi in eccesso nelle donne in fase premestruale; promuove la salute della pelle, riduce gli spasmi muscolari, i crampi alle gambe, l'intorpidimento delle mani, e la nausea; aiuta a mantenere un giusto equilibrio di sodio e fosforo nel corpo.


Vitamina B9
(Acido Folico/Folati)

Orzo, fagioli, bietole, lievito di birra, fegato di vitello, verdure a foglia verde, indivia, tuorli d'uovo, frutta, ceci, lenticchie, succo d'arancia, i piselli, riso, soia, piselli secchi, germogli, germe di grano, con tutto il pane di grano, lievito.

Necessaria per la sintesi del DNA e RNA, un insieme di processi essenziali per la crescita e la riproduzione di tutte le cellule del corpo, fondamentale per la formazione dei globuli rossi con la sua azione sul midollo osseo, interviene nel metabolismo degli amminoacidi.



Vitamin B12
(Cobalamina)

Manzo, formaggio blu, cervello, vongole, latticini, uova, pesce, passere, cuore, aringhe, rene, fegato, salsiccia di fegato, lo sgombro, il latte, sardine, crostacei, dentice, il formaggio svizzero.

Aiuta la formazione e la rigenerazione delle cellule rosse del sangue, contribuendo così a prevenire l'anemia; necessaria per il metabolismo di carboidrati, grassi e proteine; mantiene un sano sistema nervoso, favorisce la crescita nei bambini, aumenta l'energia, necessaria per l'assorbimento del calcio.
Trascorsi 45-50 anni di età l'organismo ha maggiore difficoltà a ricavarla dall'alimentazione e pò essere utile integrare.


Vitamin C
(Acido Ascorbico)


Acerola frutto, succo di aloe vera, ribes, broccoli, cavolini di Bruxelles, cavoli, peperoni, cavolfiori, agrumi, cavoli, ribes, pompelmo, guava, cavoli, limoni, mango, arance, papaia, prezzemolo, patate, rosa canina, spinaci, fragole, peperoni, patate dolci, mandarini, pomodori, crescione.




Essenziale per la salute di denti, gengive e ossa; aiuta a guarire ferite, cicatrici, fratture e previene lo scorbuto, forma la resistenza alle infezioni; aiuta nella prevenzione e nel trattamento del raffreddore comune, dà forza ai vasi sanguigni, favorisce l'assorbimento del ferro. E' necessaria per la sintesi del collagene, il cemento intercellulare che tiene insieme i tessuti. E' anche uno dei principali nutrienti antiossidanti. Previene la conversione dei nitrati (da fumo, smog, insaccati, carne e alcune verdure) in sostanze cancerogene. Secondo il Dr. Linus Paulink, la principale autorità in materia di vitamina C, essa riduce il rischio di alcuni tumori del 75%.




Vitamina D
(Calciferolo)

Burro, olio di fegato di merluzzo, uova, olio di fegato di halibut, aringa, sgombro, carne, latte, salmone, sardine. Il Colecalciferolo può essere prodotto industrialmente per l'azione della luce ultravioletta sul 7-deidrocolesterolo.


Migliora l'assorbimento e l'utilizzazione di calcio e fosforo, necessaria per la formazione di ossa e denti, mantiene un sistema nervoso stabile e un'azione cardiaca e normale.



Vitamina E
(Tocopherolo)

Mandorle, olio di albicocca, di mais, olio di mais, olio di semi di cotone, uova, nocciole, verdure a foglia verde, margarina, latte, noci, palma, olio di arachidi, cartamo, semi, soia, semi di girasole, noci, germe di grano, cereali integrali. La Vitamina E prodotta industrialmente è derivata da fonti naturali ed è ottenuto dalla distillazione molecolare dei prodotti commestibili di olii vegetali.

Nutriente anti-ossidante, ritarda l'invecchiamento cellulare dovuto all'ossidazione, apporta quantità di ossigeno al sangue che viene poi portato al cuore e ad altri organi; attenua la fatica, aiuta a portare nutrimento alle cellule, rafforza le pareti dei capillari e impedisce ai veleni di distruggere i globuli rossi, previene e dissolve i coaguli di sangue, è stata utilizzata a livello medico nel contribuire a prevenire la sterilità, la distrofia muscolare, i depositi di calcio nelle pareti sanguigne e le patologie cardiache.


Vitamina H
(Biotina)

Lievito di birra, riso integrale, frumento bulgur, burro, fegato di vitello, anacardi, cereali, formaggi, pollo, tuorlo d'uovo, uova, piselli, i reni, le lenticchie, il fegato, lo sgombro, carni, latte, noci, avena, arachidi, soia, piselli, semi di girasole, tonno, noci.

Promuove la salute di nervi, della pelle, dei capelli e dei muscoli; funge da coenzima nel metabolismo del glucosio e nella sintesi dei grassi. Aiuta il corpo nell'utilizzo delle proteine, dell'acido folico, dell'acido pantotenico e della vitamina B-12.


Vitamina K
(Phytomenadione)

La vitamina K1 si trova naturalmente nelle piante. La vitamina K2 è sintetizzata dai batteri nel tratto intestinale degli esseri umani. La vitamina K3 è sintetizzata per applicazioni industriali che possono essere convertiti in vitamina K2 nel tratto intestinale del corpo. Le fonti naturali di vitamina K1 sono: broccoli, cavoli, spinaci, lattuga, cime di rapa, tè verde, fegato di manzo, tuorli d'uovo, grano integrale, avena, soia, patate, burro, formaggio, asparagi, pomodori. Fonti di vitamina K2 sono la flora batterica del digiuno e l'ileo.

La vitamina K è fondamentale per il meccanismo di coagulazione del sangue che protegge il corpo da sanguinamenti mortali provocati da tagli, ferite, ed emorragie interne. E' necessaria per la sintesi di protrombina, una proteina che converte il fibrinogeno solubile circolante nel sangue in una proteina ​​molto insolubile chiamata fibrina, il principale componente di un coagulo di sangue.


Vitamina P
(Bioflavonoidi)

Albicocche, corteccia, ribes nero, bacche blu e rosso, grano saraceno, ciliegie, sambuco, frutta, uva, pompelmo, aglio, tè verde, verdure verdi, bacche di biancospino, equiseto, limoni, noci, olio, arance, cipolle, peperoni, prugne secche, rosa canina, i fagioli di soia, le bucce di agrumi, borsa del pastore.

Mantiene la resistenza delle pareti cellulari e dei capillari alla permeazione, previene lividi, e intensifica l'effetto della vitamina C nel corpo, difende da emorragie e rotture dei capillari e dei tessuti connettivi e costruisce una barriera protettiva contro le infezioni. Fornisce attività antivirale naturale, ha proprietà anti-infiammatoriee anti-allergiche.


Colina
(Vitamina gruppo B)

Lievito di birra, il cavolo, i vitelli' fegato, cavolfiore, caviale, tuorlo d'uovo, fagioli, fagiolini, lecitina, lenticchie, fegato, riso, soia, piselli secchi, germe di grano.

Molto importante nel controllare l'accumulo di grassi e colesterolo nel corpo, previene l'accumulo di grasso nel fegato, facilita la circolazione di grassi nelle cellule, aiuta a regolare reni, fegato e cistifellea; importante per la trasmissione nervosa, contribuisce a migliorare la memoria.


Inositolo
mio-inositolo (forma attiva di inositolo)

Fagioli, cervello, lievito di birra, fegato di vitello, melone, agrumi (eccetto i limoni), ceci, cuore, rene, lecitina, legumi, lenticchie, fegato, melassa, noci, avena, carne di maiale, riso, carne di vitello, germe di grano , cereali integrali.

Necessaria per la formazione di lecitina; interviene nella ripartizione dei grassi, aiuta a ridurre il colesterolo nel sangue e a prevenire il diradamento dei capelli.


Beta-Carotene

Albicocche, broccoli, carote, melone, olio di palma, papaia, zucca, spinaci, pomodori.

Necessario per la crescita e la riparazione dei tessuti corporei; aiuta a mantenere liscia, morbida e libera da malattie la pelle, aiuta a proteggere le mucose di bocca, naso, gola e polmoni, riducendo così la suscettibilità alle infezioni, protegge contro gli inquinanti dell'aria; contrasta la cecità notturna e la vista debole, aiuta nella formazione di ossa e denti. L'attuale ricerca medica dimostra che i cibi ricchi di Beta Carotene aiutano a ridurre il rischio di cancro al polmone e alcuni tipi di cancro orale. A differenza di alcuni dosaggi molto elevati della Vitamina A da olio di fegato di pesce, il Beta Carotene anche ad alti dosaggi non è tossico.


PABA
Acido Para-aminobenzoico

Crusca, lievito di birra, riso, uova, pesce, rene, lecitina, fegato, melassa, arachidi, soia, semi di girasole, germe di grano, cereali integrali, yogurt.

Sostiene i batteri sani nella produzione di acido folico, interviene nella formazione dei globuli rossi, aiuta a prevenire le scottature; aiuta ad assimilare acido pantotenico, favorisce il colore naturale dei capelli.


Vitamine: dove si trovano a cosa servono 5 -

 

I commenti sono disabilitati.